Infedeltà coniugale: come smascherare un tradimento

Molte volte si vive con il sospetto, continuo e devastante, che il nostro partner ci tradisca. L’infedeltà coniugale è all’ordine del giorno, ma molto spesso abbiamo paura di scoprire la verità e alcuni e chiari segnali del tradimento, vengono da noi ignorati per la paura di sapere. Ma evitando di portare alla luce questa situazione devastante, anche il rapporto più solido ne risente e a volte si arriva ad una rottura per colpa di un dubbio che in alcuni casi non è neanche fondato. Molto spesso è sbagliato non affrontare la realtà, di solito questo accade perché ci si sente in colpa per non aver fiducia nel proprio partner. E’ in questi casi che c’è bisogno dell’intervento discreto e sicuro di un investigatore privato.

L’aiuto di un professionista del settore permetterà di raccogliere prove e informazioni certe per togliere ogni dubbio e far ritornare il sereno nella coppia. Nel caso, invece, il dubbio sia fondato, l’investigatore privato sarà fondamentale per smascherare il tradimento. A volte ci sono dei chiari segnali, dei cambiamenti nel comportamento del proprio marito o della propria moglie che, se osservati attentamente, permettono di capire che si è vittima di un’infedeltà coniugale.

Come scoprire l’infedeltà coniugale

infedeltà coniugaleCi sono tanti piccoli cambiamenti nel proprio partner che vengono notati giorno dopo giorno e che fanno nascere il sospetto di un’infedeltà coniugale. Sono tante piccole cose che fanno apparire il comportamento del nostro compagno o della nostra compagna insolito e diverso. Spesso, ad esempio, si potrebbero notare dei cambiamenti nelle spese o nelle abitudini, come delle assenze frequenti e prolungate, o delle telefonate fatte di nascosto.

Vedi Anche  Tradimento coniugale

A volte non si ha nè la forza, nè il tempo di seguire il proprio partner per coglierlo in flagrante e avere prove della sua infedeltà coniugale, ma quando si è tormentati dal dubbio, è quello il momento di ricorrere ad un’agenzia di investigazioni private. Basta una semplice chiamata e i professionisti del settore, qualificati e seri, daranno immediatamente tutte le informazioni necessarie. Solo un’agenzia di investigazioni potrà ricercare, in modo discreto, le prove di infedeltà coniugale. In questo modo si riuscirà a risolvere il problema prendendo in seguito i dovuti provvedimenti per ricucire il rapporto o porvi fine, quando sarà verificata e accertata l’infedeltà coniugale. Gli investigatori privati si mobiliteranno immediatamente per raccogliere tutte le eventuali prove relative alla presunta infedeltà coniugale che permettano al cliente di prendere tutte le decisioni del caso in modo lucido e razionale.

Perché è importante la consulenza di un investigatore privato in caso di sospetta infedeltà coniugale

Ingaggiare un esperto del settore, che opera in modo discreto e professionale, è molto importante quando si sospetta che il proprio partner non sia più fedele ed in più si ha anche il sospetto che voglia sottrarre beni o liquidità al coniuge o al partner. Sarà proprio l‘investigare privato a reperire, in breve tempo, le informazioni idonee a smascherare l’illecito anche se effettuato da parte del proprio compagno o del proprio coniuge.

I dati raccolti potranno essere messi, con tempismo e immediatezza, in mano ad un avvocato per denunciare il proprio partner e impedire che sottragga i beni dal patrimonio di famiglia. E’inutile ignorare il dubbio dell’infedeltà coniugale, poiché questo fa diventare solo la vita impossibile e soprattutto avvelena anche la più solida delle relazioni. Se si sospetta un’eventuale relazione extra-coniugale, allora è meglio rivolgersi da subito ad un’agenzia di investigazione per scoprire la verità e eliminare in questo modo ogni sospetto. Sarà l’investigatore privato a raccogliere per il proprio cliente prove certe come fotografie, video e registrazioni vocali che non potranno in alcun modo essere smentite anche in sede legale e che saranno utili in caso di divorzio e di affidamento di eventuali figli.

Vedi Anche  Investigatore privato

L’addebito della separazione per infedeltà coniugale

L’adulterio commesso da parte di uno dei due coniugi, in molti casi porta alla separazione poiché non si riesce a superare la crisi coniugale che viene scatenata proprio dall’infedeltà coniugale. Spesso in questi casi si finisce in tribunale ed è importante dimostrare l’adulterio del proprio coniuge per evitare di sostenere le spese processuali che sono molto elevate. Per questo motivo è indispensabile trovare le prove certe dell’infedeltà coniugale ed è proprio in questo caso che bisogna affidarsi ad un’agenzia di investigazioni, seria e preparata, per essere certi di aver ragione davanti al giudice.

L’addebito della separazione viene concesso quando si dimostra l’infedeltà del coniuge e più prove, rispetto al comportamento scorretto, vengono portate, più benefici e agevolazioni vengono concesse dal giudice alla parte lesa. L’investigatore privato sarà in grado di acquisire in poco tempo moltissime prove certe e soprattutto valide legalmente. Queste verranno portate davanti al giudice per dimostrare l’infedeltà coniugale del partner. Trovare le prove certe di un tradimento è un’operazione complessa e delicata.

L’investigatore privato le raccoglierà attraverso appostamenti e pedinamenti, scatterà foto ed eventualmente filmerà video. In seguito stilerà un rapporto che consegnerà al proprio cliente, dove spiegherà nei minimi dettagli la situazione. Se si è in preda al dubbio o al sospetto, non bisogna perdere altro tempo, basta rivolgersi ad un’agenzia investigativa seria e professionale che in pochi e semplici passaggi spiegherà al proprio cliente come agire e immediatamente inizierà il lavoro per scoprire un’eventuale infedeltà coniugale.